L’Olio Sabina Dop, un’eccellenza italiana

L’Olio Sabina Dop, un’eccellenza italiana

Olio Sabina Dop: tra le eccellenze del comparto agro alimentare, certamente spicca l’olio sabina Dop. È proprio nell’antica terra abitata dai Sabini che si produce uno dei migliori oli a denominazione di origine protetta. Non per nulla, è da millenni che si coltiva in Sabina l’olivo.

In questa parte del Lazio, infatti, vi sono le migliori condizioni climatiche per la coltivazione di olivo. L’esposizione a sud e il clima temperato sono ideali per avere una eccellente produzione di olio d’oliva Dop.

Come è oramai risaputo, l’utilizzo dell’olio d’oliva è reputato un indispensabile componente della cosiddetta dieta mediterranea. Una delle principali caratteristiche è la presenza di grassi monoinsaturi, come vi è anche una considerevole presenza della vitamina E.

Uno dei modi migliori di apprezzare le qualità tipiche dell’olio sabina Dop, è propriamente quello di usarlo a crudo. In questo modo si potranno mantenere inalterate tutte le proprietà nutrizionali, oltre che apprezzarne maggiormente il suo tipico sapore e profumo.

Cosa si intende per Olio sabina Dop

Tra la zona di Roma e quella di Rieti, si trovano, appunto, i comuni della Sabina, luogo nel quale, giustappunto, si produce il tanto celebre olio sabina Dop. Un olio che affonda le sue origini in antiche tradizioni e che viene ad essere ottenuto tramite la spremitura delle olive cresciute in questa fantastica zona.

Dal sapore aromatico è dai colori giallo oro con dei riflessi verdi, l’olio sabina Dop, si può vantare di questa importante certificazione, con la quale si garantiscono importanti aspetti.

Infatti, la denominazione di origine protetta garantisce, per prima cosa, l’origine stessa della produzione, inoltre, certifica tanto il processo produttivo quanto quello di trasformazione.

Quindi, con il termine olio sabina Dop, si intende un olio di oliva che è propriamente tipico di quella area che si estende tra la provincia di Roma e quella di Rieti.

È anche importante ricordare come l’olio sabina Dop sia stato il primo olio prodotto in Italia ad ottenere l’importante certificazione che attesta la denominazione di origine protetta.

Altro aspetto che caratterizza ancora di più questo eccellente olio, è che le tecniche utilizzate nella sua produzione, seppure siano state ammodernate in base ai vari sviluppi tecnologici, sono pressoché rimaste invariate rispetto a quelle utilizzate nell’epoca pre romana, in special modo per quello che verte i frantoi. Oltre a tutte queste particolarità, è fondamentale per l’olio sabina Dop sia la qualità del terreno e sia il clima mite che caratterizzano tutta questa ampia zona.

Scegli il meglio, scegli l’olio sabina Dop

Dunque, la coltivazione dell’olivo vanta in Sabina una tradizione millenaria che permette la produzione di un più che ottimo olio d’oliva.

Dal colore giallo dorato con sfumature di verde, dal gusto morbido e fruttato e dall’aroma tra il dolce e l’amaro, l’olio sabina Dop è perfetto per esaltare le qualità di ogni piatto.

Una tradizione che è garantita dalla certificazione di denominazione di origine protetta, e una meraviglia che può anche essere ammirata recandosi a Canneto in provincia di Rieti dove si trova il più antico albero di ulivo in Europa, chiamato, affettuosamente l’ulivone.

In conclusione, preferendo l’olio sabina Dop si potrà essere sempre certi di aver fatto la scelta migliore.


borghi storici del lazio in sabina Cerchi posti meravigliosi da visitare nel Lazio? Vieni a scoprire i migliori borghi storici del Lazio e della Sabina.

La nostra newsletter


Il prossimo weekend niente shopping, niente compleanni dei bambini e il campionato riposa? Finalmente hai un fine settimana libero per programmare una gita fuori porta? Tante idee per escursioni immersi nella natura, luoghi da visitare ed eventi a cui partecipare le trovi sulla newsletter di Scopri la Sabina. Iscriviti subito!