Francesco e la vera storia del presepe, una storia per grandi e piccini

Francesco e la vera storia del presepe, una storia per grandi e piccini

Greccio, nella Valle Santa reatina, è il borgo del Natale. È lo è sempre, non solo nel periodo delle festività natalizie. Il celebre Santuario è raggiunto tutto l’anno da migliaia di turisti che arrivano da ogni parte d’Italia per visitare il luogo che ospitò San Francesco e da cui ebbe origine, proprio per volere del poverello d’Assisi, la tradizione del presepe.

Prendendo spunto da quanto accadde nella notte di Natale del lontano 1223, Monsignor Domenico Pompili, Vescovo di Rieti, ha ideato il progetto “La Valle del Primo Presepe” e la realizzazione di “Francesco e la vera storia del presepe”, un libro illustrato che racconta la vera storia del presepe e attraverso il quale è possibile riscoprire il significato originario di questa tradizione, percorrendo un itinerario che lega Greccio – tra i Borghi più belli d’Italia – e Rieti, antica sede papale e odierna città capoluogo.

Francesco e la vera storia del presepe Francesco e la vera storia del presepe

Testo di Raffaella Pitz
Illustrazioni di Lucia Ricciardi

Grazie a questo libro i bambini potranno vivere la magia della notte di Natale tutto l’anno insieme ai loro genitori!

Il prezzo del libro è di 10€ se acquistato presso la Segreteria della Valle del Primo Presepe (Via Cintia, 102 – Rieti). Diversamente sarà necessario aggiungere le spese di spedizione.

Per maggiori informazioni e prenotazioni del libro: info@valledelprimopresepe.it


Workshop Fotografico a Casperia Passeggiata Fotografica in Sabina

borghi storici del lazio in sabina Cerchi posti meravigliosi da visitare nel Lazio? Vieni a scoprire i migliori borghi storici del Lazio e della Sabina.

La nostra newsletter


Il prossimo weekend niente shopping, niente compleanni dei bambini e il campionato riposa? Finalmente hai un fine settimana libero per programmare una gita fuori porta? Tante idee per escursioni immersi nella natura, luoghi da visitare ed eventi a cui partecipare le trovi sulla newsletter di Scopri la Sabina. Iscriviti subito!