Il Cammino dei Rifugi

Informazioni su Il Cammino dei Rifugi a Terminillo - Rieti (RI)

  • Data evento: dal 21/06/2019 al 23/06/2019
  • Orario evento: dalle 10:00 alle 17:30
  • Prezzo: 180 €
  • Indirizzo: Terminillo – Rieti (RI)
  • Comune: Rieti
  • Organizzatore: Terminillo Trekking 360
  • Tipologia: Escursioni

Una novità assoluta ideata da Terminillo Trekking 360 che ti permetterà di immergerti nel cuore del massiccio del Terminillo e scoprire le sue bellezze nascoste e incontaminate, attraverso un cammino di 3 giorni tra cascate, altipiani, creste e vette (ben 4 sopra i 2000).
Passeremo 2 notti in 2 diversi Rifugi CAI

PROGRAMMA DEL CAMMINO

Primo giorno
Venerdì 21 giugno 2019
10:00 – Appuntamento e partenza dal piccolo paese di Sigillo da dove risaliremo la selvaggia Valle Scura, incastonata tra le montagne, incontrando due meravigliose cascate, quella dei ”Pisciarelli” e le cascate di ”Malopasso” che formano un salto di roccia di ben 40mt. Non è raro avvistare in questa valle l’aquila reale.
Raggiungeremo nel pomeriggio il Rifugio A. Sebastiani, a 1820 mt, dove, gustando un aperitivo, potremo ammirare il sole che tramonta sulle tre cime del Terminillo. Cena, pernotto e prima colazione presso il Rifugio Sebastiani.

Dettagli tecnici primo giorno
Difficoltà: EE
Km: 13
dislivello: +1200mt
Durata 7 ore


Secondo giorno
Sabato 22 giugno 2019

09:30 – partenza dal rifugio dopo la colazione. Passaggio sotto la parete est del Terminillo, dove potremo ammirare tutte le più importanti vie alpinistiche del massiccio, raggiungeremo, scendendo il Ghiaione di Sella Chiaretti, un nevaio nascosto in Valle della Meta.
Saliremo poi da Sella Vall’Organo, dove potremo ammirare un circo glaciale che si staglia sopra Leonessa e che dà il nome all’omonima valle. Da lì risaliremo la famosa ed aerea Cresta Sassetelli, attraverseremo il dente del Lupo e/o Vetta Sassetelli per poi giungere dopo 2 chilometri di cresta alla Vetta principale del Terminillo a 2216 metri di altezza.
Percorrendo un’altra cresta che attraversa la Valle del Sole e la Valle degli Angeli giungeremo al Rifugio Rinaldi, posto sul Terminilluccio a 2107 mt di altezza.
Giunti al rifugio Rinaldi ci riposeremo e ammireremo il tramonto sulla città di Rieti e sulla piana con i suoi laghi.  Di notte guarderemo il cielo stellato dalla terrazza del Rifugio degustando una bevanda calda. Cena, pernotto e prima colazione presso il Rifugio Rinaldi.

Dettagli tecnici secondo giorno:
Difficoltà: EE
Km 9
dislivello: +600mt
durata: 6/7 ore


Terzo giorno
Domenica 22 giugno 2019

Partenza dal Rifugio RInaldi (2107 metri), raggiungeremo la Vetta del Terminillo e ridiscenderemo dalla Via Normale fino al Sebastiani, da lì ci dirigeremo in Loc. Jaccio Crudele, da dove percorrendo il sentiero Italia ”Terrazza sulla Vallonina” potremo ammirare il massiccio del Terminillo nella sua interezza, vedendo tutta la cresta e le vette raggiunte nei giorni precedenti. Pranzo al sacco al Rifugio Majolica, dove c’è un bellissimo fontanile e dove si trovano in alpeggio in estate molte mucche.
Percorrendo un bel sentiero di montagna raggiungeremo il Rifugio Porcini dal quale, percorrendo una via alternativa all’andata riscenderemo fino in Valle Scura, ammirando il bellissimo Fosso dei Cavalli. Giunti in paese a Sigillo come da consuetudine potremo bere una bevanda tutti insieme per salutarci nel bar del paese.

Dettagli tecnici terzo giorno:
difficolta: EE
Km 18
Dislivello: +200mt / -1700mt
durata: 8 ore


Fauna e flora:
Tra i mammiferi che hanno scelto questo luogo come habitat naturale ci sono il lupo, il capriolo, la lepre italiace e la marmotta. Non è raro poi vedere volare l’aquila reale e il falco pellegrino. Altrettanto ricco è lo scenario di piante, alberi e fiori, ma in generale ci sono oltre 380 specie tra cui una quarantina ritenute in via di estinzione.

COSA FAREMO:
Cammino dei Rifugi del Terminillo
Km tot. 30
dislivello positivo: 2000mt

A CHI E’ RIVOLTO:
Escursione per escursionisti esperti con una buona preparazione fisica. Non adatto a chi soffre di vertigini. Non adatto ai minori di anni 18.

COSA PORTARE:
Zaino (da escursione), scarpe da trekking (obbligatorie) e un paio di scarpe comode di ricambio da indossare la sera. Abbigliamento a strati (da giacca antivento-antipioggia, pile, t-shirt anche doppia per ricambio), guanti, cappello di lana. Pranzo al sacco. Acqua almeno 1,5 litro. Bastoncini da trekking (consigliati), occhiali da sole, crema solare. Consigliati binocoli e macchina fotografica, in quanto si avrà una magnifica prospettiva sulle altre montagne del gruppo.

VERRANNO ESCLUSI DALL’ESCURSIONE I PARTECIPANTI CHE NON ABBIANO L’EQUIPAGGIAMENTO RICHIESTO.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:
Comprensiva di 2 Guide e copertura assicurativa:
€ 180,00 a persona

La quota comprende: 2 cene, 2 pernotti, 2 colazioni con bevande incluse. 2 Guide e assicurazione di responsabilità civile delle guide, assicurazione infortuni accompagnati. Non comprende: pranzi al sacco e bevande extra

APPUNTAMENTO:
Ore 10 a Sigillo. La località precisa per il ritrovo verrà inviata su WhatsApp ai partecipanti.

P.S. 
è buona prassi, ogni qualvolta effettuate una gita/escursione/ciaspolata guidata di farsi mostrare un documento di identità, il tesserino che attesta la qualifica della guida, chiedere sempre la posizione assicurativa dell’organizzatore dell’evento.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA:
339 2193520 Marco Salvatore – Guida Ambientale Escursionistica
392 6744254 Gabriele Baiocchi – Guida Ambientale Escursionistica

Dove si svolge l'evento


Mappa e cartina dettagliata di dove si svolge Il Cammino dei Rifugi

Appunti di viaggio


Curiosità, personaggi famosi, esperienze e tutto quello che c'è da sapere per visitare al meglio la Sabina

La colazione della mattina di Pasqua in Sabina e nel Lazio

  • Il Turista
  • 21.04.2019

Alla colazione della mattina di Pasqua non si rinuncia, nemmeno se ci aspetta il pranzo di Pasqua!

Leggi Tutto

La carta dei sentieri della Sabina Tiberina

  • Il Turista
  • 14.04.2019

In Sabina oltre 500km di nuovi cammini da percorrere a piedi, in bicicletta, a cavallo o in moto.

Leggi Tutto

Francesco e la vera storia del presepe, una storia per grandi e piccini

  • Il Turista
  • 05.04.2019

Chi lo dice che non si può vivere la magia del Natale tutto l'anno?

Leggi Tutto

Storia e tradizione della Giostra Sabina del Gonfalone di Magliano

  • Il Turista
  • 03.04.2019

Dame, cavalieri e la contesa dell'Anello

Leggi Tutto

La nostra newsletter


Il prossimo weekend niente shopping, niente compleanni dei bambini e il campionato riposa? Finalmente hai un fine settimana libero per programmare una gita fuori porta? Tante idee per escursioni immersi nella natura, luoghi da visitare ed eventi a cui partecipare le trovi sulla newsletter di Scopri la Sabina. Iscriviti subito!