L’attrezzatura necessaria per un trekking nel Lazio e in Sabina

L’attrezzatura necessaria per un trekking nel Lazio e in Sabina

Vivere o venire a trascorre qualche giorno in Sabina vuol dire anche svegliarsi la mattina e decidere di mettersi in cammino per scoprire quanto possa essere bello perdersi – non nel vero senso della parola, eh – nella natura e riconnettersi con quella parte di noi che ogni giorno, tra lavoro e pensieri, perdiamo un po’.

Il territorio regala scenari mozzafiato e storie tutte da scrivere a chi ha occhi e anima mai sazi di meraviglia. E un corpo, bisogna dirlo per dovere di cronaca, che non si tira indietro davanti a quella fatica che rinvigorisce e tempra.

Il trekking è l’attività che accomuna tutti i viandanti che vogliono unire sport e cultura, testa e cuore, anima e cervello. Si cammina, si sale, si scende, ci si incontra, si scambiano sguardi con gli altri camminatori, ci si ferma e si scrivono quelle piccole storie che fanno di sentieri isolati grandi pagine su cui scrivere la memoria di un territorio.

Il trekking (anzi sarebbe più corretto chiamarlo hiking), lo ricordiamo, non è però una semplice passeggiata. Oltre a un minimo di allenamento fisico e controllo mentale, bisogna avere anche quella attrezzatura di base che garantirà un’esperienza piacevole e sicura.

Si dice che non esiste un buono o cattivo tempo, ma solo un buono o cattivo equipaggiamento. Ed è vero. Nel caso del trekking è facilissimo rendersene conto.

L’attrezzatura necessaria per il trekking in Sabina e nel Lazio non è complicata da mettere insieme. Seguendo alcune piccole indicazioni riuscirai ad avere tutto ciò che ti serve per camminare nel modo migliore possibile.

attrezzatura scarpe trekking in sabina escursioni nel lazio
Le scarpe per il trekking in Sabina e nel Lazio
Gli scarponi
Partiamo dalla prima cosa sulla quale non puoi risparmiare: gli scarponi. Sono l’elemento più importante per chi decide di dedicarsi al trekking. Gli scarponi, grazie alla loro struttura, tutelano la caviglia che, soprattutto nei tratti in discesa, subisce il carico del corpo e quindi necessita di essere tenuta ben salda. È preferibile scegliere degli scarponi alti, che coprano la caviglia, che abbiano una suola in vibram, così da avere un buon grip anche in mezzo al fango o a terreni particolarmente scoscesi.

In Sabina, nella maggior parte dei casi, non ti troverai di fronte a percorsi impossibili ma possiamo assicurarti per esperienza personale che tra uno scarpone da 30 euro e uno da 200 la differenza si sentirà e i vostri piedi – e non solo – vi ringrazieranno. Soprattutto se sei un camminatore che in pieno inverno non sta fermo, una buona scarpa ti proteggerà anche dal freddo e dall’umidità.

attrezzatura abbigliamento escursioni in Sabina e nel lazio
Abbigliamento per escursioni nel Lazio e in Sabina
L’abbigliamento
Per quanto riguarda l’abbigliamento, il primo consiglio che ti diamo è di vestirti a strati. Quando si pratica il trekking si suda, ci si raffredda, i sentieri possono essere al sole o all’ombra, può arrivare la nuvola passeggera a cambiare la temperatura in un istante. Bisogna essere preparati a ogni evenienza.

Indossa sempre una t-shirt traspirante e portane una di ricambio, un pile da mettere sopra è la scelta migliore e munisciti anche di una giacca leggera impermeabile e antivento da mettere e togliere al bisogno. Scegli sempre pantaloni tecnici, lunghi sarebbe la scelta migliore per limitare l’incontro passionale con zecche o altri insetti che si incontrano facilmente lungo i sentieri.

Se d’estate proprio non sopporti i pantaloni lunghi e preferisci i bermuda, allora ti consigliamo di spruzzare sulle gambe prima della partenza e dopo qualche ora uno spray repellente. Noi ne usiamo uno contro zecche e tafani.

In più non dimenticate mai di indossare dei calzettoni pesanti e che arrivino almeno al polpaccio, un’ottima protezione in più per difendersi anche da brutti incontri con le vipere, che da maggio a settembre, si possono trovare in Sabina.

attrezzatura bacchette trekking nel lazio escursioni in sabina
Le bacchette per il trekking nel Lazio e in Sabina
I bastoncini da trekking
Un valido strumento per le camminate sono i bastoncini da trekking: un aiuto nei percorsi sconnessi, ma non solo. I bastoncini da trekking ti aiutano a scaricare parte del peso sulle braccia alleggerendo il carico sulla schiena e ad aprire la cassa toracica migliorando la respirazione. Una camminata da quadrupedi è decisamente più agevole e ti permette di gestire meglio il baricentro, soprattutto nelle discese e sui percorsi sconnessi. E poi, non dimentichiamo quanto i bastoncini da trekking siano utili per scostare rovi e spini senza farlo con le mani!

attrezzatura zaino trekking nel lazio escursioni in sabina
Lo zaino per il trekking nel Lazio e in Sabina
Lo zaino
Ora sei pronto, equipaggiato e vestito per bene. Manca però ancora qualcosa: lo zaino. Sceglilo comodo, con un buono schienale traspirante e spallacci confortevoli.

All’interno dello zaino cosa non deve mancare?

  • Borraccia per l’acqua: fai attenzione alla quantità d’acqua da portare perché cambia sensibilmente tra estate e inverno. Se in inverno per un’escursione mediamente impegnativa è sufficiente un litro e mezzo d’acqua, in estate la quantità può anche raddoppiare;
  • Un kit di primo soccorso che potrai trovare già completo in qualsiasi farmacia;
  • Una mantellina anti pioggia;
  • Delle barrette energetiche o della frutta secca;
  • Il pranzo al sacco: anche in questo fai attenzione a cosa porti. Prediligi qualcosa di leggero e poco salato; ad esempio, se vuoi portare dei panini evita il prosciutto crudo, altrimenti esaurirai la tua riserva d’acqua in men che non si dica;
  • Una t-shirt di ricambio;
  • Una salvietta per asciugarti;
  • Una busta per raccogliere resti del pranzo, cartacce o fazzoletti per non lasciare nulla in giro.

Adesso sei davvero pronto per il tuo trekking, non ti resta che scegliere l’escursione più adatta a te.

Dove trovare i migliori eventi per il trekking nel Lazio e in Sabina?

Nella sezione Eventi, alla voce “Escursioni” del nostro sito troverai sempre qualche proposta per attività all’aria aperta, vai subito a sbirciare!


borghi storici del lazio in sabina Cerchi posti meravigliosi da visitare nel Lazio? Vieni a scoprire i migliori borghi storici del Lazio e della Sabina.

La nostra newsletter


Il prossimo weekend niente shopping, niente compleanni dei bambini e il campionato riposa? Finalmente hai un fine settimana libero per programmare una gita fuori porta? Tante idee per escursioni immersi nella natura, luoghi da visitare ed eventi a cui partecipare le trovi sulla newsletter di Scopri la Sabina. Iscriviti subito!