Visita guidata Lucus Feroniae e la Villa dei Volusii

Informazioni su Visita guidata Lucus Feroniae e la Villa dei Volusii a Capena (RM)

  • Prezzo: 7 €
  • Indirizzo: Lucus Feroniae, Via Tiberina, Km 18,500 – Capena (RM)
  • Comune: Capena
  • Tipologia: Visite Guidate

Al km 18,500 della via Tiberina, in località Capena, si conserva uno dei santuari preromani più antichi dedicato alla Dea Feronia, una Grande Madre, dea della natura e delle acque, del parto e della prolificità, della vita e della morte.

Il santuario sorse in un punto crocevia di diversi popoli: Latini, Sabini, Falisci ed Etruschi fungendo anche da luogo di emporium per gli scambi commerciali tra queste etnie e frequentato già all’epoca di Tullio Ostilio (673-641 a.C.).

La fama della straordinaria ricchezza costituita delle offerte dedicate al tempio era così celebre che Annibale nel 211 a.C. lo saccheggiò per impadronirsene. L’area ebbe degli alti e bassi fino alla fondazione della “Colonia Iulia Felix Lucus Feroniae” ad opera di Cesare nel 59 a.C. per stanziarvi i veterani del proprio esercito a cui donò praticamente un castrum in muratura, ossia una piccola Roma fondata sul sistema della centuriazione. Alla morte di Cesare il progetto venne continuato da Ottaviano Augusto e tutt’oggi è visibile la piazza del Foro, i portici, la basilica, gli edifici amministrativi, la grande fontana pubblica dell’Aqua Augusta, le terme, i templi dedicati al culto imperiale e l’anfiteatro.

La visita comprenderà anche la visione dei resti della vicina Villa dei Volusii Saturnini, venuta alla luce nel 1961 durante i lavori per l’Autostrada del Sole in prossimità del casello per Fiano Romano che conserva ancora una ricca decorazione di pavimenti musivi.

Tipologia itinerario: archeologia, parchi archeologici.

Durata della visita: dalle 10:00 alle 12:00. L’itinerario comprende la visita alle due aree archeologiche e all’Antiquarium.

Appuntamento: ore 9.45 all’entrata dell’Antiquarium in Via Tiberina, Km 18,500, 00060, Capena (Roma).

Coordinate GPS: 42°07’53.5″N  12°35’51.3″E
In caso di eccessivo maltempo la visita sarà annullata.

Costo visita: 7 euro tutto compreso, il ticket d’entrata al sito è gratuito.

Modalità di prenotazione: inviare una mail a visite@tuscola.it o un sms al 371.1423882 indicando il numero dei partecipanti, i dati anagrafici di ognuno e un recapito telefonico. I posti sono limitati.

Dove si svolge l'evento


Mappa e cartina dettagliata di dove si svolge Visita guidata Lucus Feroniae e la Villa dei Volusii

Appunti di viaggio


Curiosità, personaggi famosi, esperienze e tutto quello che c'è da sapere per visitare al meglio la Sabina

Il mostro di Nerola, una macchia di sangue nella storia di Nerola

  • Il Turista
  • 04.07.2021

Una storia di sangue e crudele efferatezza. La storia del Mostro di Nerola è impressa nella memoria collettiva degli italiani.

Leggi Tutto

Covid-19: in fuga da Roma alla riscoperta dei borghi sabini, grazie anche allo smartworking

  • Il Turista
  • 18.06.2021

Nell'ultimo anno, la tendenza è stata quella di un ripopolamento dei borghi sabini grazie alla possibilità di lavorare ovunque

Leggi Tutto

Il carro del Principe di Eretum finalmente in mostra in Sabina

  • Il Turista
  • 06.05.2021

In mostra a Rieti dall'8 maggio al 10 ottobre 2020. Ingresso gratuito, su prenotazione

Leggi Tutto

La Sagra della Patata di Leonessa

  • Il Turista
  • 28.03.2021

Con centomila presenze, dal 1989 è uno degli eventi di maggior richiamo per tutto il Centro Italia

Leggi Tutto

La nostra newsletter


Il prossimo weekend niente shopping, niente compleanni dei bambini e il campionato riposa? Finalmente hai un fine settimana libero per programmare una gita fuori porta? Tante idee per escursioni immersi nella natura, luoghi da visitare ed eventi a cui partecipare le trovi sulla newsletter di Scopri la Sabina. Iscriviti subito!