Il Monte Soratte e i suoi eremi

Informazioni su Il Monte Soratte e i suoi eremi a Sant'Oreste (RM)

Tra le dolci e verdi colline della Sabina, nella piana della Valle del Tevere, si erge d’improvviso un’unica montagna solitaria e singolare: il Monte Soratte. Luogo affascinante e misterioso che da sempre ha stimolato la fantasia e la spiritualità grazie ai Meri, spaventose fenditure che compaiono d’improvviso in mezzo ad un bosco popolato da una flora e una fauna ricche di specie, e che sono a lungo state credute la porta per il Regno degli Inferi.

È anche considerato luogo di culto fin dall’epoca preromana da parte delle popolazioni dei Sabini, Capenati, Falisci ed Etruschi. Tradizione giunta fino agli inizi del cristianesimo, quando molti eremiti vi si rifugiarono in cerca di silenzio e meditazione. A testimonianza degli insediamenti religiosi sono conservati sei eremi, alcuni dei quali tuttora utilizzati.

Il percorso, ad anello, inizia da Sant’Oreste sul sentiero dei Meri per la visita alla Chiesa di Santa Romana, si risale verso il sentiero Vita fino alla Casaccia dei Ladri e da lì in cresta si raggiunge l’Eremo di San Silvestro e il punto più alto dell’escursione, la cima del Monte Soratte (691mt). Dalla vetta si gode di un panorama unico che va dal Monte Terminillo al Monte Amiata, fino al Lago di Bracciano e, più oltre, al Mare Tirreno.

Da qui si riscende per la Via degli Eremi verso il Convento di Santa Maria delle Grazie, si incontra la Cappella di Sant’Anna e si torna poi verso Sant’Oreste seguendo il sentiero delle Carbonare.

Caratteristiche tecniche del trekking al Monte Soratte e ai suoi eremi
Tipologia: Anello
Lunghezza: 10 km
Dislivello: 500 mt
Difficoltà: E

Cosa indossare e portare nello zaino per l’escursione

  • scarponcini da trekking (NO SCARPE da GINNASTICA, NO SCARPE BASSE)
  • bastoncini
  • t-shirt traspirante (anche una di ricambio)
  • pile o maglione
  • k-way e giacca antivento (possibilmente in gore-tex)
  • pantaloni comodi per camminare (lunghi)
  • acqua (almeno 1,5lt)
  • pranzo al sacco
  • cappello
  • guanti
  • occhiali da sole
  • crema solare
  • consigliata macchina fotografica

IMPORTANTE: Scarpe comode per il viaggio e post-escursione!

Hai già letto il nostro articolo di approfondimento sull’attrezzatura necessaria per un trekking nel Lazio?

Appuntamento
ore 9:30 a Sant’Oreste, Piazza Italia

Contributo escursione
15,00 euro

L’itinerario proposto potrà subire variazioni ad insindacabile giudizio dell’accompagnatore sulla base delle condizioni di sicurezza che saranno valutate prima e durante dell’escursione.

Guide:

Danilo Rosati 3351330303 ( Contattami su WhatsApp )

Loredana D’Onofrio 3889022523 ( Contattami su WhatsApp )

Scopri la Sabina partecipando a questo evento!

Clicca sul bottone "Utilizza WhatsApp" per chattare con l'organizzatore dell'evento "Il Monte Soratte e i suoi eremi" direttamente dal tuo smartphone.

Utilizza WhatsApp

Il servizio è totalmente gratuito!

Il Monte Soratte e i suoi eremi - eventi in sabina

Dove si svolge l'evento


Mappa e cartina dettagliata di dove si svolge Il Monte Soratte e i suoi eremi

Appunti di viaggio


Curiosità, personaggi famosi, esperienze e tutto quello che c'è da sapere per visitare al meglio la Sabina

Il mostro di Nerola, una macchia di sangue nella storia di Nerola

  • Il Turista
  • 04.07.2021

Una storia di sangue e crudele efferatezza. La storia del Mostro di Nerola è impressa nella memoria collettiva degli italiani.

Leggi Tutto

Covid-19: in fuga da Roma alla riscoperta dei borghi sabini, grazie anche allo smartworking

  • Il Turista
  • 18.06.2021

Nell'ultimo anno, la tendenza è stata quella di un ripopolamento dei borghi sabini grazie alla possibilità di lavorare ovunque

Leggi Tutto

Il carro del Principe di Eretum finalmente in mostra in Sabina

  • Il Turista
  • 06.05.2021

In mostra a Rieti dall'8 maggio al 10 ottobre 2020. Ingresso gratuito, su prenotazione

Leggi Tutto

La Sagra della Patata di Leonessa

  • Il Turista
  • 28.03.2021

Con centomila presenze, dal 1989 è uno degli eventi di maggior richiamo per tutto il Centro Italia

Leggi Tutto

La nostra newsletter


Il prossimo weekend niente shopping, niente compleanni dei bambini e il campionato riposa? Finalmente hai un fine settimana libero per programmare una gita fuori porta? Tante idee per escursioni immersi nella natura, luoghi da visitare ed eventi a cui partecipare le trovi sulla newsletter di Scopri la Sabina. Iscriviti subito!