Montagne aromatiche: utilizzo e benefici di piante ed erbe Leonessane

Informazioni su Montagne aromatiche: utilizzo e benefici di piante ed erbe Leonessane a Leonessa (RI)

Nel pomeriggio di sabato 19 giugno, presso la Chiesa di San Pietro a Leonessa, si terrà l’incontro Montagne Aromatiche: utilizzo e benefici di piante ed erbe Leonessane.

Evento dedicato non solo alla ri-scoperta e all’approfondimento dei segreti botanici, culinari e antropologici delle erbe spontanee dell’altopiano Leonessano, ma anche al tema delle attuali e future microeconomie diffuse correlate al tema dei vegetali.

A seguire, sessioni di cucina dal vivo con impiego di erbe spontanee nelle preparazioni culinarie a cura di Filomena Agabiti, riconoscimento di piante per la cura del bestiame a cura di Giovanna Alesse, coinvolgimento nelle fasi di lavorazione e produzione del formaggio a cura di Enrico Lucci con un percorso esperienziale unico, degustazione da asporto con il prezioso contributo di Alimentari Agabiti, C’era una Volta, La Baita di Giulia Chiaretti, Azienda Agricola Raffaella Climinti e Salumificio Agabiti.

Gli interventi, nel dettaglio:

Le Erbe delle nostre nonne
Esperto di studi storico-antropologici del territorio Leonessano, il Prof. Luigi Nicoli illustra quelle che sono le piante medicinali usate nella medicina popolare Leonessana più recente (XIX-XX sec.), con un focus particolare sulle erbe di San Giovanni. Oltre ai termini in italiano, vengono presentati anche quelli dialettali a conferma dell’importanza delle cure erboristiche nella cultura dell’altipiano Leonessano;

Vitamina D: la vitamina che gli italiani hanno perso
Biologo e collaboratore commerciale Erbe Nobili Spagyric Lab, il Dott. Gianriccardo Sottili affronta l’importante e attuale tema della vitamina D, illustrandone caratteristiche, fonti alimentari, dosaggio e benefici con un focus particolare relativo alla correlazione vitamina D/respiro/pandemia.

Vegetali per le manifatture nell’Appennino centrale: storia e prospettive
Docente di Storia economica e sociale presso la Facoltà di Economia “Giorgio Fuà” dell’Università Politecnica delle Marche, il Prof. Augusto Ciuffetti ripercorre la storia economico-sociale dell’Appennino centrale con un’analisi incentrata sull’utilizzo dei vegetali nelle attività manifatturiere, i cui prodotti entrano in reti commerciali a vasto raggio. A supporto delle attuali e future opportunità lavorative correlate al tema dei vegetali, viene presentata una rassegna di recenti casi di successo.

La tradizione delle ‘donne herbarie’: rimedi e preparati curativi ‘fai da te’
Filosofa, counselor e fitopreparatrice, la Dott.ssa Flavia Pelliccia orienta il suo contributo alla riscoperta pratica di alcuni tipi di preparazioni, a base di erbe, che rappresentano un lascito prezioso tramandatoci da quelle donne che, in passato, furono considerate detentrici di un “sapere delle piante”, cui non solo ha spesso fatto ricorso la stessa tradizione erboristica consolidata, ma cui è possibile attingere ancora oggi.

Partecipazione all’evento su prenotazione.

Scopri la Sabina partecipando a questo evento!

Clicca sul bottone "Utilizza WhatsApp" per chattare con l'organizzatore dell'evento "Montagne aromatiche: utilizzo e benefici di piante ed erbe Leonessane" direttamente dal tuo smartphone.

Utilizza WhatsApp

Compila il modulo di contatto per inviare una e-mail all'organizzatore dell'evento con le tue richieste.

    Acconsento informativa privacy (obbligatorio)
    Accettazione al registro del consenso (obbligatorio)
    Non posso proprio fare a meno di iscrivermi gratuitamente alla newsletter di Scopri la Sabina! :-)

    Inviando questo modulo acconsenti alla nostra Privacy Policy e accetti i nostri Termini e Condizioni.

    Il servizio è totalmente gratuito!

    Montagne aromatiche: utilizzo e benefici di piante ed erbe Leonessane - eventi in sabina

    Dove si svolge l'evento


    Mappa e cartina dettagliata di dove si svolge Montagne aromatiche: utilizzo e benefici di piante ed erbe Leonessane

    Appunti di viaggio


    Curiosità, personaggi famosi, esperienze e tutto quello che c'è da sapere per visitare al meglio la Sabina

    Il mostro di Nerola, una macchia di sangue nella storia di Nerola

    • Il Turista
    • 04.07.2021

    Una storia di sangue e crudele efferatezza. La storia del Mostro di Nerola è impressa nella memoria collettiva degli italiani.

    Leggi Tutto

    Covid-19: in fuga da Roma alla riscoperta dei borghi sabini, grazie anche allo smartworking

    • Il Turista
    • 18.06.2021

    Nell'ultimo anno, la tendenza è stata quella di un ripopolamento dei borghi sabini grazie alla possibilità di lavorare ovunque

    Leggi Tutto

    Il carro del Principe di Eretum finalmente in mostra in Sabina

    • Il Turista
    • 06.05.2021

    In mostra a Rieti dall'8 maggio al 10 ottobre 2020. Ingresso gratuito, su prenotazione

    Leggi Tutto

    La Sagra della Patata di Leonessa

    • Il Turista
    • 28.03.2021

    Con centomila presenze, dal 1989 è uno degli eventi di maggior richiamo per tutto il Centro Italia

    Leggi Tutto

    La nostra newsletter


    Il prossimo weekend niente shopping, niente compleanni dei bambini e il campionato riposa? Finalmente hai un fine settimana libero per programmare una gita fuori porta? Tante idee per escursioni immersi nella natura, luoghi da visitare ed eventi a cui partecipare le trovi sulla newsletter di Scopri la Sabina. Iscriviti subito!