Apertura straordinaria del Bunker Soratte

Informazioni su Apertura straordinaria del Bunker Soratte a Sant'Oreste (RM)

Entrare nel Bunker all’interno del Monte Soratte significa immergersi nella storia, in un’esperienza affascinante e inaspettata. Una visita guidata di valore, fatta dai volontari dell’Associazione che da anni gestisce questo sito di interesse storico in maniera esemplare!

La storia del Bunker Soratte in breve

Nel 1937, per volere di Benito Mussolini, il Soratte fu scelto per ospitare un rifugio antiaereo per poche persone con alti compiti di governo in caso di attacco sferrato sulla capitale. Questa “cittadella sotterranea”, scavata nella roccia, ancora oggi rappresenta la più importante e vasta opera ipogea di ingegneria bellica d’Italia, estesa per ben 4,2 km su più livelli.

Nel corso della Seconda Guerra Mondiale, la mastodontica “fortezza sotterranea” si prestò come bunker per le truppe naziste del feldmaresciallo Albert Kesselring che, dal settembre 1943, vi pose il “Comando Supremo del Sud Europa”, durante i dieci mesi più drammatici della storia d’Italia.

L’opera resistette persino ad un pesante bombardamento alleato il 12 maggio 1944. Successivamente, nel periodo che va dal 1967 al 1972, in pieno clima di Guerra Fredda, furono segretamente ristrutturate oltre un chilometro di gallerie sotto l’egida della NATO: nacque così il bunker anti-atomico per il Presidente della Repubblica e per la Presidenza del Consiglio dei Ministri, definito come un “perfetto esempio di struttura capace di proteggere persone e documenti in caso di devastazione generalizzata termonucleare” sulla Capitale.

Questi due periodi, fondamentali per la storia d’Italia, si fondono in questo sito decisamente straordinario e unico a livello europeo.

Leggi anche il nostro approfondimento sulle Gallerie del Monte Soratte

Aperture straordinarie del Bunker Soratte 2020

Gennaio
Domenica 19 e 26

Febbraio
Domenica 2, 9 e 16

Sabato 22
TOUR FOTOGRAFICO NEL BUNKER SORATTE

Marzo
Domenica 1, 8, 15, 22 e 29
8 marzo: giornata per il centro “La Sentinella”

Aprile
Domenica 5, 19 e 26
Lunedì 13 – Pasquetta
Sabato 25 – Festa della Liberazione

Maggio
Venerdì 1
Domenica 3 e 24

Sabato 16 e Domenica 17
BOMBING DAY 2020
Weekend evento annuale di rievocazione storica del bombardamento del 12 maggio 1944

Giugno
Martedì 2
FESTA DELLA REPUBBLICA… NEL BUNKER DEL PRESIDENTE!

Domenica 7, 14, 21 e 28

Luglio
Domenica 5, 12, 19 e 26

Agosto
Domenica 2 e 9

Settembre
Sabato 5
BUNKER DI NOTTE
Eventi a carattere scientifico e visite in notturna

La data indicata è un’apertura straordinaria del Bunker e le visite guidate sono organizzate su prenotazione. Per gruppi precostituiti di minimo 10 adulti e per gli istituti scolastici si organizzano visite guidate in qualsiasi altro giorno dell’anno, concordando il tutto con almeno 7 giorni di anticipo.

Informazioni generali sulla visita al Bunker Soratte

  • Per ogni data sono previsti almeno 2 ingressi a numero chiuso: alle 10:30 e alle 15:30.
  • I biglietti potranno essere ritirati presso la Casa delle Arti e dei Mestieri 20 minuti prima dell’inizio del tour.
  • La durata media di ogni visita guidata è di circa 2 ore.
  • Il contributo richiesto è di 10,00 € (con riduzioni sul sito).

La visita delle Gallerie del Monte Soratte è accessibile a tutti e non presenta particolari difficoltà, è sconsigliato solo l’ingresso con passeggini e/o carrozzine. Gli spazi sono sufficientemente ampi da garantire un tour agevole a tutti i partecipanti che sono comunque sempre suddivisi in gruppi di non oltre 50 persone e la presenza di almeno due accompagnatori garantisce supporto e assistenza costanti.

Il percorso è lungo circa 1 km con dislivello irrilevante.

Per le prenotazioni:

Utilizza il Modulo di contatto o la funzione Utilizza WhatsApp che trovi in questa pagina. La prenotazione va fatta entro le 13 del giorno precedente alla visita guidata.

Come vestirsi per la visita al Bunker Soratte

Per la visita al Bunker Soratte è consigliato un abbigliamento comodo e caldo: scarpe da trekking o scarpe da ginnastica, una felpa o un gubbino.

La temperatura all’interno del bunker è di circa 12 gradi e l’ambiente è piuttosto umido. Data la permanenza all’interno non brevissima, è bene avere con sé qualcosa di caldo.

Consigliata anche una torcia elettrica ogni 2/3 persone.

Chi ti guiderà all’interno del Bunker Soratte?

Tutto quello che vedrai dentro e fuori il Bunker è opera del lavoro, non solo fisico e manuale, ma anche diplomatico, svolto dai volontari dell’Associazione Bunker Soratte.
Quello che fino a qualche decennio fa era un posto segretissimo e inviolato, impossibile da valicare anche per gli stessi abitanti di Sant’Oreste, oggi rivive e racconta la sua storia proprio grazie alla volontà di questi ragazzi che hanno realizzato un Percorso della Memoria che conduce il visitatore nelle viscere del monte Soratte, raccontando la storia di quello che fu il Bunker durante i Momenti cruciali della Seconda Guerra Mondiale e della Guerra Fredda.

La visita guida all’interno del Bunker Soratte è organizzata e condotta dall’Associazione Bunker Soratte. Due ore di racconti, spiegazioni e storie per nulla noiose!

Come arrivare al Bunker Soratte

Il Bunker Soratte è a pochi km dall’uscita Ponzano Romano – Soratte sull’autostrada A1, raggiungibile facilmente sia da Nord sia da Sud.

Per chi arriva da Roma, il Bunker Soratte è raggiungibile anche percorrendo la Via Flaminia, passando per Rignano Flaminio, oppure con la Via Salaria direzione Rieti fino a Passo Corese e poi da lì seguendo le indicazioni per Poggio Mirteto sulla SR313 e poi verso Sant’Oreste.

Cosa fare dopo la visita al Bunker Soratte

Finita la visita al Bunker Soratte, la zona può regalarti tante sorprese, se avrai voglia di restare ancora per qualche ora in quel di Sant’Oreste.

Sulla cima del Monte Soratte, sorge l’incantevole Eremo di San Silvestro da cui si può godere di una vista emozionante a 360 gradi. L’Eremo è raggiungibile attraverso i percorsi e sentieri del Monte Soratte, che ti condurranno all’interno della Riserva Naturale per una piacevole passeggiata all’aria aperta.

Scopri la Sabina partecipando a questo evento!

Clicca sul bottone "Utilizza WhatsApp" per chattare con l'organizzatore dell'evento "Apertura straordinaria del Bunker Soratte" direttamente dal tuo smartphone.

Utilizza WhatsApp

Compila il modulo di contatto per inviare una e-mail all'organizzatore dell'evento con le tue richieste.

Acconsento informativa privacy (obbligatorio)
Accettazione al registro del consenso (obbligatorio)
Non posso proprio fare a meno di iscrivermi gratuitamente alla newsletter di Scopri la Sabina! :-)

Inviando questo modulo acconsenti alla nostra Privacy Policy e accetti i nostri Termini e Condizioni.

Il servizio è totalmente gratuito!

Dove si svolge l'evento


Mappa e cartina dettagliata di dove si svolge Apertura straordinaria del Bunker Soratte

Appunti di viaggio


Curiosità, personaggi famosi, esperienze e tutto quello che c'è da sapere per visitare al meglio la Sabina

Covid-19: la spesa a casa tua in Sabina e a Roma

  • Il Turista
  • 30.03.2020

Scopri le aziende agricole locali che effettuano consegne a domicilio

Leggi Tutto

Viaggiare in camper in Sabina: aree sosta e itinerari

  • Il Turista
  • 22.03.2020

Scopri la libertà di viaggiare in camper in Sabina, tra natura e borghi storici

Leggi Tutto

B&b Lazio: dormire in Sabina tra borghi e natura

  • Il Turista
  • 20.03.2020

In Sabina dimentica i grandi alberghi. Al loro posto ti imbatterei in casolari o piccole abitazioni nei borghi storici trasformate in b&b.

Leggi Tutto

Ciaspolate nel Lazio: Terminillo e Leonessa

  • Il Turista
  • 19.11.2019

Quando non si può fare il tradizionale trekking, si ciaspola!

Leggi Tutto

La nostra newsletter


Il prossimo weekend niente shopping, niente compleanni dei bambini e il campionato riposa? Finalmente hai un fine settimana libero per programmare una gita fuori porta? Tante idee per escursioni immersi nella natura, luoghi da visitare ed eventi a cui partecipare le trovi sulla newsletter di Scopri la Sabina. Iscriviti subito!